Home » Recensioni estrattori » Estrattori RGV » RGV 110600 Juice Art

RGV 110600 Juice Art

Trovare un estrattore di succo che sia non troppo costoso e allo stesso tempo di ottima qualità non è per nulla facile, siamo sinceri. Quando si parla di questo tipo di apparecchi, i costi non sono mai contenuti. Tuttavia, dipende dai casi. Si va da uno super-costoso sui 500 euro, a uno piuttosto economico sui 100.

Ecco, RGV 110600 Juice Art rientra nella seconda categoria. E questa già sembrerebbe una buona ragione per acquistarlo, giusto? Tuttavia, è pur bene assicurarsi che ci sia la qualità dietro il prezzo vantaggioso, poiché non sempre succede. Dunque ecco cosa abbiamo scoperto facendo prove pratiche sull’estrattore di succo RGV 110600 Art.

Recensione estrattore di succo RGV Juice Art 110600

RGV 110600 Juice Art, estrattore di succo economico,recensioneL’estrattore di succo a freddo RGV 110600 Art ha un peso di 6 kg, per una grandezza di 36 cm x 22 cm x 41,7 cm, dunque un apparecchio piuttosto facile da trasportare e che non occupa molto spazio. La potenza arriva fino a 400 Watt, mentre la capacità massima è di 1 litro di succo.

È costruito in acciaio inossidabile, il che garantisce una forte resistenza, tuttavia i materiali non sono BPA free al momento, il che potrebbe far storcere il naso a quelli di voi che sono maggiormente attenti alla salute, ovvero al contatto degli elettrodomestici coi cibi.

Tuttavia l’azienda assicura di essere all’opera per sistemare anche questo piccolo particolare, e che in ogni caso l’estrattore di succo RGV 110600 Juice Art rispetta tutte le norme vigenti la commercializzazione di plastiche a uso alimentare. Il BPA comunque è presente nella caraffa dove si raccoglie il succo, il che potrebbe essere sufficiente, anche se per alcuni non del tutto. Il filtro è in acciaio inox, opposto al più classico metallo degli altri estrattori di succo.

A livello estetico, RGV Juice Art presenta le sue particolarità, specie se si guarda all’alternanza cromatica tra simil-acciaio spazzolato del motore e il nero delle rifiniture del pestello. Caraffa e beccuccio sono entrambi trasparenti. Per uno stile molto minimale, semplice, eppure elegante, che si adatta a qualsiasi tipo di ambiente.

Cerchi un estrattore che ti consenta l’inserimento di alimenti interi? Leggi la scheda tecnica dell’estrattore RGV Juice Art Plus   

60 giri al minuto

La macchina lavora ad una velocità massima di 60 giri, il che offre la possibilità di evitare che l’apparecchio si surriscaldi troppo mentre lavora, dunque garantendo la qualità dei succhi attraverso il mantenimento di tutte le sostanze nutritive contenute in frutta e verdura, le quali altrimenti andrebbero disperse per via del calore. L’apparecchio arriva in dotazione con un contenitore per la polpa, un ricettario e uno spazzolino per la pulizia.

Prova pratica

Veniamo a noi ora. Cosa è uscito dall’effettiva prova pratica su RGV 110600 Juice Art? Beh, prima di tutto, possiamo assicurare che la qualità dei succhi estratti è piuttosto alta, la macchina è abbastanza silenziosa, dunque non è per nulla un fastidio usarla. Tuttavia, nell’utilizzo c’è una piccola pecca: non si può usare la macchina per più di 3 minuti senza che cominci a surriscaldarsi.

Diciamo che si può facilmente ovviare a questo particolare spegnendo l’apparecchio dopo 3 minuti, e lasciandolo riposare per qualche momento, così che si raffreddi, ma è pur vero che, considerato che, di media, un estrattore di succo a freddo ha una autonomia che va dai 15 ai 30 minuti, questo particolare, per quanto piccolo, può sembrare fastidioso. D’altra parte è pur vero che per una spremuta d’arancia (o di qualunque frutto meno duro) la mattina, ci vuole molto poco.

Pulizia e conclusioni

Un altro neo è che la pulizia della macchina non è proprio pratica, visto il numero di troppi pezzi da smontare e rimontare, tuttavia con un po’ di pratica il processo diventerà quasi naturale. Questi piccoli problemi, d’altra parte, non vanno a scalfire l’idea piuttosto positiva che ci siamo fatti attraverso la prova pratica.

L’estrattore di succo a freddo RGV Juice Art 110600 risulta ottimale per quanto riguarda la qualità, il sapore dei succhi è buono, la velocità di estrazione è molto conveniente, e lascia pochi scarti. Funziona con tutti i tipi di frutta, più o meno, tuttavia con la verdura le cose un po’ si complicano, perciò occorre sminuzzarla molto attentamente, per evitare che vada a infiltrarsi nella coclea. Detto ciò, il risultato è piuttosto soddisfacente.
prezzo-migliore-estrattore di succo,prezzi,recensioni


  • Modello RGV 110600 Juice Art
  • Peso 6 kg
  • Colore nero e acciaio
  • Watt 400
  • Dimensioni del prodotto -  cm 36 x cm 22 x cm 41,7
  • Velocità 60 giri al minuto
  • Accessori - Contenitore scarti e succo da 1 litro, spazzolino per la pulizia, tappino salva goccia

  • Estrattore di succo economico
  • Materiali robusti
  • Semplice da usare

  • Meglio tagliare in piccoli pezzi i prodotti più duri
  • Si surriscalda velocemente ( non si possono fare troppi succhi contemporaneamente perchè bisogna far raffreddare il motore di tanto in tanto )
Sotto i cento euro ( attualmente )

Alcune opinioni dei clienti

Questo estrattore di succo è ottimo sia per i succhi di frutta che per quelli di verdura. Gli scarti vengono fuori abbastanza asciutti. La pulizia invece richiede un po di tempo, in particolare il filtro.

Questo elettrodomestico è un po pesante e ingombrante ma fa molto bene il suo lavoro di spremitura. A parte il filtro che lavo a mano, il resto lo metto in lavastoviglie. Vi conviene non inserire pezzi di sedano molto grandi perchè il motore fa fatica a macinarlo ( meglio tagliarlo molto finemente )…nel complesso sono contento di averlo acquistato

RGV juice art mi è arrivato nei tempi previsti, tutto imballato alla perfezione. L’imboccatura degli alimenti è un po stretta e quindi bisogna tagliare frutta e verdura in piccoli pezzi, forse sarebbe stato meglio che avessi comprato il modello RGV Juice Art Plus. Visto il prezzo di acquisto ( 80 euro ) non posso certo lamentarmi…considerando che i modelli di fascia alta arrivano anche a 500 600 euro. Se volete fare dei succhi freschi in casa questo estrattore di succo a freddo vivo va più che bene

prezzo-migliore-estrattore di succo,prezzi,recensioni
[scrapeazon asin=”B00KDJRYPM” height=”800″ border=”false” country=”IT”]

RGV 110600 Juice Art
4.7 (93.33%) 3 votes

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.