Panasonic MJ-L500

Di solito si pensa che la qualità di un prodotto dipende dalla velocità a cui va … non nel caso degli estrattori di succo. No, in questi casi, minore è la velocità del motore, maggiore è la qualità, poiché viene garantita la freschezza del succo, il che significa che si conservano le proprietà nutritive contenute nel frutto. È il caso dell’estrattore di succo a freddo Panasonic MJ-l500 Slow Juicer, il quale non supera i 45 giri.

Il caso particolare qui è l’assenza di lame, che può sembrare assurdo, ma in effetti funziona anche di più rispetto agli altri, poiché assicura una maggiore garanzia in fatto di qualità del sapore oltre che di assimilazione di vitamine e proteine. La macchina non supera i 150 Watt, dunque consuma molto poco in termini di elettricità.

Recensione Panasonic MJ-L500 Slow Juicer

panasonic mj-l500, estrattore di succo senza lame,recensioneA vederlo, Panasonic MJ l500 sembrerebbe un comune termos, per quanto è piccolo: 17,6 cm x 18,5 cm x 43,2 cm. Il peso non va oltre i 4 kg, quindi inutile a dirlo, è estremamente maneggevole. Nonostante le piccole dimensioni possano ingannare, questo estrattore di succo a freddo ha una capacità massima di 1,3 litri. Per quanto riguarda i materiali, Panasonic MJ-l500 slow juicer è in acciaio inossidabile, a garanzia della sua resistenza, mentre il filtro è metallico.

Tuttavia, la particolarità che più interessa di questo estrattore di succo a freddo è la modalità Frozen, per la frutta ghiacciata, ottima per deliziosi sorbetti e gelati. La pulizia dell’apparecchio è veramente molto semplice, tanto più che la macchina è adatta anche alla lavastoviglie, ed è dotata di un tappo anti-gocciolamento. Dunque niente paura, non ci saranno casini in cucina all’utilizzo di Panasonic MJ-l500. A patto che lo si usi a dovere, naturalmente.

Filtri e accessori

Assieme all’estrattore di succo, vengono consegnati i due filtri: uno diciamo classico, a grana, per fare i succhi di frutta tradizionali, a prescindere dal con o senza polpa, e un altro filtro, specifico per lavorare frutta e verdure congelate, dunque per i sorbetti. Agli accessori poi si aggiungono i due contenitori per il succo e la polpa, e il necessario per la pulizia dell’apparecchio, ovvero una piccola spazzola necessaria a rimuovere i residui dalla coclea.

Consiglio: ogni volta che prepari degli estratti di succo ricordati di lavare per bene tutti i componenti, in particolare il filtro.

Bisogna poi aggiungere che l’apparecchio è dotato di un tappo antigoccia che non solo permette di evitare che venga disperso il succo e che si sporchino le superfici, ma anche di mantenere l’aroma originario di frutta e verdura inseriti, cosa che non sempre succede, naturalmente. L’estrattore di succo vivo Panasonic MJ-l500 Slow Juicer è poi piuttosto silenzioso, o meglio, non è rumoroso quanto tante altre macchine dello stesso tipo.

Diciamo che il rumore dunque è sopportabile. Tanto più che bastano pochi minuti a estrarre il succo, dunque non è un problema. La macchina si assembla senza troppi problemi, dopo un paio di utilizzi sembrerà una cosa quasi naturale. Naturalmente conviene sempre dare un’occhiata accurata al libretto di istruzioni, tanto per evitare di combinare guai inavvertitamente. Si tratta pur sempre di una macchina, e come tale, per quanto resistente sia, reagisce male sotto sforzo eccessivo.

 

Come usarlo nel modo migliore

Ecco, parlando di sforzo eccessivo, c’è da dire che l’estrattore di succo Panasonic l500 ha una autonomia di 15 minuti circa, dopodiché inizia a surriscaldarsi, e il rischio è che non solo si danneggi la macchina, ma che il succo venga fuori male. Questo, potremmo dire, è uno dei lati negativi di questo estrattore a freddo, ma in effetti difficilmente avrete bisogno di usarlo oltre i 15 minuti, se la necessità è un succo veloce da gustarsi a colazione o un delizioso sorbetto con cui far fare merenda ai bambini. Tanto più che l’estrazione impiega sì e no uno o due minuti al massimo.

  • Ottimi succhi
  • Presente l'accessorio per fare i sorbetti
  • Si smonta e pulisce facilmente
  • Affidabile e robusto
  • Compatto
  • Rispetto ai modelli professionali estrae una quantità minore di succo
  • Fascia di prezzo medio bassa

     

    Consiglio: Per evitare di sforzare il motore ti conviene tagliare sempre gli alimenti duri in piccoli pezzi.

    Promosso o bocciato?

    Dopo averlo provato e riprovato effettuando numerose ricette, possiamo dire che l’estrattore di succo a freddo Panasonic MJ-l500 Slow Juicer è certamente consigliabile. Conviene a livello di prezzo, piuttosto contenuto, che di qualità, viste le alte prestazioni. Per la manutenzione, occorre prenderci un po’ la mano, ma non è per niente complicato. Più che altro è consigliabile ripulire l’apparecchio dopo ogni uso, senza aspettare troppo, così che i residui non vadano a incrostarsi.
    prezzo-migliore-estrattore di succo,prezzi,recensioni

    Scheda tecnica

    • Modello Panasonic MJ-L500 ( presenti vari colori )
    • Peso quattro chili circa
    • Velocità 45 giri al minuto
    • Estrazione succhi tramite coclea
    • Dimensioni 18,5 cm x 17,6 cm x 43,2 cm
    • Fornito di accessorio per fare i sorbetti
    • Watt 150
    • Materiale acciaio inossidabile
    • Piedini anti scivolo
    • Pulsante on/off
    • Tappino anti gocciolamento
    • Contenitore succo da 1 litro
    • Contenitore polpa e scarti da 1, 3 litri

    prezzo-migliore-estrattore di succo,prezzi,recensioni

    Feedback utenti

    Ho acquistato questo estrattore ad occhi chiusi dopo aver letto le migliaia di recensioni positive sui vari siti online. Non si tratta di un estrattore professionale ma va benissimo per essere usato ogni tanto in casa, il prezzo attualmente è ottimo ( in calo rispetto all’anno scorso ). Ho fatto alcune ricette e sono uscite bene, tutto un altra cosa rispetto ai succhi fatti con la centrifuga…credetemi sono molto differenti.

    Ho scelto il Panasonic MJ-L500 perchè è fornito dell’accessorio per i sorbetti, a me piace molto il sorbetto alla fragola e quello al limone. Al momento ho preparato solo alcuni succhi, ma appena possibile proverò la frutta ghiacciata per i sorbetti.

    Panasonic MJ-L500
    Vota