Home » Estrattori di succo professionali

Estrattori di succo professionali

Grazie alla rinnovata attenzione verso una sana alimentazione e alla linea, l’estrattore di succo è divenuto in questi ultimi anni uno degli elettrodomestici più apprezzati. Infatti è proprio grazie ad esso che è possibile realizzare succhi di frutta gustosi e appetitosi, nonché succhi di verdura altrettanto prelibati.

Qual è la differenza tra un estrattore di succo commerciale da uno professionale?

Questa è la domanda che molte persone si pongono. Gli estrattori di succo professionali a differenza di quelli commerciali, sono realizzati appositamente per lavorare con continuità anche per diverse ore al giorno ( i migliori modelli ), e quindi sono l’ideale per attività commerciali quali bar, palestre, ristoranti, ecc…

estrattore professionale bar,quale scegliereIl motore e tutti gli altri componenti sono stati studiati in maniera tale che abbiano una durata maggiore, una facilità di pulitura e velocità di realizzazione del succo, utilizzando delle bocche più larghe rispetto agli estrattori commerciali. Le bocche larghe infatti, hanno l’indiscusso vantaggio di inserire la frutta o la verdura per intero senza doverla tagliare, riducendo così il tempo di realizzazione.

In aggiunta, un altro aspetto da non sottovalutare, è che gli estrattori di succo professionali trattengono maggiori proprietà nutritive della frutta o della verdura, in modo da non dover deludere o perdere il cliente. Per chi ha dunque, un’attività nel settore del benessere o della gastronomia ad esempio, è bene valutare molto attentamente che tipo di estrattore di succo professionale prediligere.

Quando si decide di acquistarne uno, è bene valutare alcuni fattori, quali:

  • Giri/minuto: maggiore è la lentezza di rotazione e di conseguenza, più elementi nutritivi saranno conservati nel succo
  • Materiali: la maggior parte degli estrattori di succo sono caratterizzati da materiali di alta qualità in modo tale da mantenere inalterate le proprietà nutritive del succo, ma prima di acquistarne uno è consigliabile leggere attentamente le informazioni riportate sulla confezione.
  • BPA: tra i vari materiali che vengono utilizzati per la realizzazione dello stesso, ricordiamo l’acciaio alimentare, la plastica senza BPA, e altri materiali per le coclee quali l’Ultem e il Tritan, entrambi di ottima qualità.

  • Estrazione dei succhi per un tempo più lungo ( in confronto ai modelli commerciali di fascia medio bassa )
  • Componenti di qualità superiore
  • Succhi di frutta e verdura con alte percentuali di minerali, enzimi e vitamine
  • Garanzia lunga
  • Ideale per i prodotti particolarmente duri
Prezzo elevato

Estrattori di succo professionali o centrifughe professionali?

La differenza tra questi due elettrodomestici è piuttosto marcata. La centrifuga è molto più economica rispetto ad un estrattore di succo a freddo, ma il risultato sia a livello qualitativo che quantitativo è inferiore rispetto all’apparecchio in questione. Un succo ottenuto da una centrifuga perderà quasi subito la sua consistenza e nel giro di pochi minuti diventerà acquoso e privo di ogni sapore.

In aggiunta, il succo si ossiderà in tempi minori anche per via dell’azione delle lame. Da non trascurare poi la pulizia della stessa. I tempi per poterla pulire perfettamente sono lunghi, e molto probabilmente la si odierà dopo il primo utilizzo.

Con questa breve trattazione, abbiamo cercato di fornire gli elementi necessari utili per la scelta di un estrattore di succo professionale, adesso caro lettore, tocca a te scegliere quello che meglio si avvicina alle proprie esigenze e bisogni.

Quale scegliere?

Qui sotto trovi i migliori estrattori di succo a freddo professionali, cliccando sul link potrai leggere la recensione completa e visionare il prezzo migliore.

  1. Hurom H-AA
  2. TopWave ES40 
  3. Hurom WBE-11
Estrattori di succo professionali
5 (100%) 1 vote