Home » Senza categoria » Estratto di finocchio

Estratto di finocchio

succo estratto di finocchio con estrattore
Il finocchio è un ortaggio aromatico diffuso e coltivato principalmente nelle zone costiere della nostra penisola. I finocchi, conosciuti e apprezzati per le notevoli qualità digestive e depurative contengono anche alte percentuali di minerali e vitamine. Si può consumare sia crudo che cotto e addirittura è possibile preparare l’estratto di finocchio, utilizzando un estrattore di succo.

Proprietà e benefici del finocchio

Tra le proprietà più importanti del finocchio, troviamo sicuramente quelle digestive; infatti è un ottimo coadiuvante durante la digestione poiché è in grado di ridurre la formazione di gas intestinali. I finocchi contengono anetolo ( olio essenziale ), una sostanza utile in caso di contrazioni addominali. Ha proprietà antinfiammatorie e depurative del sangue e del fegato.

Calorie e valori nutrizionali

Il finocchio contiene circa il 93 % d’acqua, numerosi minerali ( in modo particolare il potassio ) e tante vitamine, tra le quali spicca la vitamina A e la vitamina C.

valori nutrizionali finocchio
Quanti benefici

E’ risaputo ormai da anni che il consumo di frutta e verdura ci aiuta a vivere in salute, così anche il consumo del finocchio è in grado di mantenere sano il nostro organismo contrastando l’insorgenza di molte malattie. Questo ortaggio contiene pochissimi grassi e molte fibre, e l’assunzione periodica facilita la perdita di peso, riduce la percentuale di colesterolo cattivo e i rischi di incorrere in problemi cardiovascolari.

I benefici del finocchio non finiscono qui: infatti è utile per rinforzare le ossa e prevenire i crampi e la stanchezza fisica. La vitamina A aiuta a mantenere la pelle giovane e regolare la vista, la vitamina B per un corretto funzionamento dell’apparato circolatorio e la vitamina C per rafforzare il sistema immunitario.

Succo estratto di finocchio

Se vuoi ottenere i massimi benefici dal finocchio, puoi bere il succo preparato con l’estrattore di succo a freddo. Questo elettrodomestico, infatti, è in grado di lavorare frutta e verdura senza surriscaldarla, in questo modo non si alterano le sostanze organolettiche e si possono assumere alte percentuali di vitamine e minerali.

Considerando che il finocchio è un ortaggio molto duro e con tante fibre, si rende necessario utilizzare un estrattore di buona qualità ( trovi i migliori modelli in questa pagina ). L’estratto di finochio si può preparare in pochi minuti, con l’aggiunta o meno di altri ortaggi o frutti di stagione.

Ricetta estratto di finocchio e carote

Vediamo insieme come preparare il succo di finocchio con carote. Per preparare questo estratto sono necessari i seguenti ingredienti:

  • Un finocchio
  • Due carote
  • Una fetta di limone

Per fare l’estratto di finocchio e carote occorre lavare i due ortaggi e tagliare le parti in eccesso, a seguire, pelare le carote e tagliare il tutto in pezzi molto piccoli in modo da non forzare troppo il motore dell’estrattore e inserirli nella bocca dell’estrattore. Se preferisci un succo più leggero e dolce, puoi diluirlo con un po’ d’acqua e aggiungere un pochino di zucchero o della stevia. Per finire versa il succo nel bicchiere e guarnisci con una fetta di limone.


Estratto di finocchio
4.5 (90%) 2 votes

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.